Spettacoli viaggianti: domanda di registrazione di una nuova attrazione
( Ogni nuova attività di spettacolo viaggiante, prima di essere posta in esercizio, deve essere registrata presso il Comune nel cui ambito territoriale è avvenuta la costruzione o è previsto il primo impiego dell'attività medesima o è presente la sede sociale del gestore ed essere munita di un codice identificativo rilasciato dal medesimo Comune. L'istanza di registrazione è presentata al Comune [di cui sopra] urn:nir:ministero.interno:decreto:2007-05-18~art4 )

Iter

Prima che il SUAP possa procedere con la registrazione occorre ottenere il parere della commissione di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo (Decreto ministeriale 18/05/2007, art. 4). La commissione, anche avvalendosi di esperti esterni, deve: 

  • verificare l'idoneità della documentazione allegata all'istanza di registrazione e sottoscritta da professionista abilitato oppure tramite apposita certificazione di un organismo di certificazione accreditato
  • controllare il regolare funzionamento dell’attività e accertare l’esistenza di un verbale di collaudo redatto da un professionista abilitato oppure di un’apposita certificazione eseguita da un organismo di certificazione accreditato
  • ottenere il parere della commissione. 

Se i requisiti tecnici sono soddisfatti il SUAP registrerà l’attività e le assegnerà il codice identificativo.

I "teatri viaggianti" della Sezione III, i "circhi equestri" della Sezione IV e le "esibizioni moto-auto acrobatiche" della Sezione V devono essere verificati dalla commissione di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo solo tramite l'idoneità della documentazione allegata alla domanda di registrazione (Decreto ministeriale 18/05/2007, art. 5-ter, così come modificato dal Decreto ministeriale 13/12/2012).

Rilascio di provvedimenti finali
Quando il procedimento amministrativo si conclude positivamente è emesso un provvedimento (Legge 07-08-1990, n. 241, art. 2). Per ottenere il rilascio del provvedimento consulta la sezione servizi connessi.
Durata massima del procedimento amministrativo
60 giorni
Pagamenti
La presentazione della pratica non prevede alcun pagamento

Moduli da compilare e documenti da allegare
Richiesta di registrazione e assegnazione codice identificativo per nuova attrazione di spettacolo viaggiante
Asseverazione o certificazione per attrazioni di cui al Decreto ministeriale 18/05/2007, art. 5-bis
Attestazione dell'ente governativo o altro atto equivalente
Certificato di origine dell'attività o altro atto equivalente
Copia del libretto dell'attività
Copia del manuale d'uso e di manutenzione dell'attrazione
Copia della documentazione contabile di acquisto dell'attività
Nuovo collaudo o certificazione
Documentazione tecnica illustrativa e certificativa dell'attrazione
Nuovo collaudo o certificazione
Dichiarazione di pagamento dell'imposta di bollo
Ultimo aggiornamento: 06/02/2019 10:53.16