Ospitalità di cittadini stranieri non comunitari o apolidi
( Chiunque, a qualsiasi titolo, dà alloggio ovvero ospita uno straniero o apolide, anche se parente o affine, ovvero cede allo stesso la proprietà o il godimento di beni immobili, rustici o urbani, posti nel territorio dello Stato, è tenuto a darne comunicazione scritta, entro quarantotto ore, all'autorità locale di pubblica sicurezza. urn:nir:stato:decreto.legislativo:1998-07-25;286~art7 )

Durata massima del procedimento amministrativo
La conclusione del procedimento è immediata.
Pagamenti
La presentazione della pratica non prevede alcun pagamento

Procura
L'istanza può essere presentata da un procuratore, che deve sottoscrivere la Dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà resa dal procuratore.
Moduli da compilare e documenti da allegare
Comunicazione di ospitalità a favore di cittadini stranieri o apolidi
Documentazione comprovante la proprietà o il titolo di godimento dell'immobile
Documentazione relativa al cessionario
Documento del dichiarante
Ultimo aggiornamento: 14/04/2021 11:49.15