Accertamento di compatibilità paesaggistica
( Il proprietario, possessore o detentore a qualsiasi titolo dell'immobile o dell'area interessati dagli interventi [realizzati in assenza o difformità dall'autorizzazione paesaggistica] presenta apposita domanda all'autorità preposta alla gestione del vincolo ai fini dell'accertamento della compatibilità paesaggistica degli interventi medesimi. urn:nir:stato:decreto.legislativo:2004-01-22;42~art167 )

Iter

L'iter del procedimento è definito in dettaglio dal Decreto legislativo 22/01/2004, n. 42, art. 167 e il termine complessivo di conclusione è di 180 giorni dalla presentazione della domanda.

Rilascio di provvedimenti finali
Quando il procedimento amministrativo si conclude positivamente è emesso un provvedimento (Legge 07-08-1990, n. 241, art. 2). Per ottenere il rilascio del provvedimento consulta la sezione servizi connessi.
Durata massima del procedimento amministrativo
180 giorni
Pagamenti
La presentazione della pratica non prevede alcun pagamento

Moduli da compilare e documenti da allegare
Domanda di rilascio di autorizzazione paesaggistica o accertamento di compatibilità paesaggistica
Copia del documento d'identità
Dichiarazione di pagamento dell'imposta di bollo
Documentazione fotografica a colori
Elaborati grafici
Relazione paesaggistica
Ulteriori intestatari del procedimento
Ulteriori immobili oggetto del procedimento
Ulteriori soggetti coinvolti nel procedimento
Ultimo aggiornamento: 03/10/2019 16:15.01