Cambio dell'alloggio assegnato
( La presentazione della domanda di mobilità è consentita agli assegnatari purché siano decorsi almeno dodici mesi dalla data del provvedimento di assegnazione o dalla data del provvedimento di autorizzazione di una precedente mobilità [...] urn:nir:regione.lombardia:regolamento:2017-08-04;4~art22 )

Per gli inquilini di alloggi destinati a servizio abitativo pubblico di proprietà non comunale la domanda deve essere presentata direttamente all’ente proprietario.

Iter

Se sussistono i requisiti previsti dalla normativa, l'ente proprietario emana apposito provvedimento per autorizzare il cambio dell'alloggio.

Pagamenti
La presentazione della pratica non prevede alcun pagamento

Procura
L'istanza può essere presentata da un procuratore, che deve sottoscrivere la Dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà resa dal procuratore.
Moduli da compilare e documenti da allegare
Domanda di cambio alloggio
Copia del documento d'identità
Dichiarazione di pagamento dell'imposta di bollo
Copia della certificazione attestante la percentuale di invalidità
(da allegare solo per i componenti del nucleo familiari invalidi)
Copia della dichiarazione di antigienicità e inabitabilità
(da allegare facoltativamente solo in caso di domanda di cambio alloggio a seguito di inidoneità dell'alloggio)
Documentazione attestante la necessità di avvicinamento al posto di lavoro
(da allegare solo in caso di richiesta di cambio alloggio a seguito di necessità di avvicinamento al posto di lavoro)
Documentazione attestante gravi necessità del richiedente o del relativo nucleo famigliare
(da allegare solo se si richiede la mobilità per gravi necessitò del richiedente o del relativo nucleo famigliare)
Ultimo aggiornamento: 04/03/2019 13:04.47