Ampliamento del nucleo familiare per nascita, matrimonio, unione o convivenza
( L'ampliamento del nucleo familiare [nei casi di accrescimento naturale o legittimo, matrimonio, unione civile, convivenza di fatto o provvedimento dell’autorità giudiziaria] non necessita di specifica autorizzazione ed è comunicato all'ente proprietario o gestore entro trenta giorni dal suo verificarsi. urn:nir:regione.lombardia:regolamento:2017-08-04;4~art18 )

L'ampliamento del nucleo familiare per accrescimento naturale o legittimo, matrimonio, unione civile, convivenza di fatto o provvedimento dell’autorità giudiziaria deve essere comunicato entro 30 giorni.

Per gli inquilini di alloggi destinati a servizio abitativo pubblico di proprietà non comunale la comunicazione deve essere presentata direttamente all’ente proprietario.

Durata massima del procedimento amministrativo
La conclusione del procedimento è immediata.
Pagamenti
La presentazione della pratica non prevede alcun pagamento

Moduli da compilare e documenti da allegare
Comunicazione di ampliamento del nucleo familiare in alloggio ERP per nascita, matrimonio, unione o convivenza
Copia del documento d'identità
Dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà resa dal soggetto da inserire nel nucleo familiare
Documentazione relativa al patrimonio mobiliare
(da allegare solo se alla data del 31 dicembre dell'anno precedente il sottoscrivente possedeva beni mobiliari)
Ultimo aggiornamento: 03/08/2021 13:11.59