Avviso di mobilità fra Enti per la copertura di due posti a tempo pieno ed indeterminato di istruttore tecnico Cat. C

Tipo
Avviso di mobilità esterna
Oggetto
Avviso mobilità volontaria tra Enti ai sensi dell'art. 30 comma 1 D.Lgs. 165/2001 per la copertura di due posti a tempo pieno e indeterminato di istruttore tecnico Cat. C
Istruzioni

Nella domanda gli aspiranti dovranno allegare, pena l’esclusione dalla selezione:

  1. il proprio curriculum vitae, debitamente datato e sottoscritto, dal quale risultino in particolare:
    • i titoli di studio posseduti con l’indicazione dell’Istituto che l’ha rilasciato, l’anno di conseguimento e la votazione conseguita;
    • le precedenti esperienze lavorative nell’ambito della pubblica amministrazione, indicando, per ciascuna, l’ente, la categoria giuridica o qualifica, profilo professionale e periodo temporale durante il quale il candidato ha svolto il servizio;
    • l’effettuazione di corsi di perfezionamento e di aggiornamento e quanto altro concorra alla valutazione del candidato in rapporto al posto da ricoprire (documentabili con attestati di frequenza).
  2. Preventivo parere favorevole al rilascio del nulla osta alla mobilità da parte dell’Amministrazione di appartenenza;
  3. dichiarazione dell’ente di appartenenza di rientrare tra le pubbliche amministrazioni soggette al regime di limitazione delle assunzioni ai sensi di legge;
  4. Fotocopia del documento di identità in corso di validità.
Titoli di studio ammessi
Diploma di maturità di geometra
oppure: Diploma di Laurea in Architettura o in Ingegneria Civile o Ingegneria Edile o Ingegneria Edile - Architettura (vecchio ordinamento)
oppure: Ingegneria per l’Ambiente ed il territorio o Pianificazione territoriale e urbanistica o Pianificazione territoriale, urbanistica e ambientale (vecchio ordinamento)
oppure: Diploma di laurea triennale DM 509/1999, classe 4 (Scienze dell’architettura e dell’Ingegneria Edile), classe 7 (Urbanistica e scienze della pianificazione territoriale e ambientale) e classe 8 (Ingegneria Civile e Ambientale)
oppure: Diploma di Laurea Triennale D.M. 270/2004 classe L-17 (Scienze dell’architettura), classe L-23 (Scienze e tecniche dell’Edilizia), classe L-21 (Scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale)
oppure: classe L-7 (Ingegneria civile e ambientale)
oppure: Laurea Specialistica DM 509/1999, classe 3-S (Architettura del paesaggio), classe 4-S (Architettura e Ingegneria edile), classe 28-S (Ingegneria Civile), classe 38-S ( Ingegneria per l’ambiente e il territorio)
oppure: classe 54-S (Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale)
oppure: Laurea Magistrale D.M. 270/2004 classe LM-3 (Architettura del paesaggio), classe LM-4 (Architettura e ingegneria edile-architettura), classe LM-23 (Ingegneria Civile), classe LM-24 (ingegneria dei sistemi edilizi)
oppure: classe LM-26 (ingegneria per la sicurezza), classe LM-35 (Ingegneria per l’ambiente e il territorio) e classe LM-48 (Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale)
A chi rivolgersi
Data di pubblicazione
Data di scadenza
08-11-2019 - Graduatoria finale
Fascicolo 08-11-2019, n. AF229
28-10-2019 - Comunicazione
Fascicolo 28-10-2019, n. AF2072019
28-10-2019 - Ammessi alla prova orale
Fascicolo 28-10-2019, n. Avviso28102019
19-09-2019 - Bando di concorso
Protocollo 19-09-2019, n. 28135