Proroga della scadenza della dichiarazione IMU e della dichiarazione imposta di soggiorno

Dagli uffici
     

Il Decreto legge del 21.06.2022 n. 73 recante "Misure urgenti in materia di semplificazioni fiscali e di rilascio del nulla osta al lavoro, Tesoreria dello Stato e ulteriori disposizioni finanziarie e sociali", ha ridisegnato il calendario fiscale e prorogato alcune scadenze di fine giugno:

  • la presentazione della Dichiarazione Imu 2021 fissata al 30 giugno slitta al 31 dicembre 2022 (art. 35, comma 4)
  • la presentazione della Dichiarazione imposta di soggiorno per gli anni di imposta 2020 e 2021 fissata al 30 giugno viene differita al 30 settembre 2022 (art. 3, comma 6)

Le specifiche tecniche riguardanti la dichiarazione telematica annuale per l'Imposta di Soggiorno, sono state rese note dal  decreto 29 Aprile 2022 emanato dal MEF.

Dal 30 maggio 2022 è possibile compilare il modello dichiarativo relativo alla dichiarazione dell’imposta di soggiorno per gli anni di imposta 2020 e 2021. Tale dichiarazione andrà presentata dai gestori delle strutture ricettive o dai loro intermediari esclusivamente in via telematica tramite Fisconline/Entratel (portale dell'Agenzie delle Entrate) attraverso una procedura manuale e guidata.

Per maggiori informazioni consultare il portale del Ministero dell'Economia e delle Finanze al seguente link: https://www.finanze.it/it/fiscalita-regionale-e-locale/dichiarazione-telematica-imposta-di-soggiorno/

A chi rivolgersi
Ultimo aggiornamento: 19/07/2022 09:13.21