Vendita di sigarette elettroniche

Vendita di sigarette elettroniche

La sigaretta elettronica è uno strumento dotato di una batteriaricaricabile che consente di inalare vapore di una soluzione di acqua, glicole propilenico, glicerolo, aromi alimentari e nicotina in quantità variabile o anche assente. Il vapore inalato consente di provare un sapore e una sensazione simile a quella provata col fumo di tabacco di una tradizionale sigaretta.

Non essendovi combustione, però, il rischio cancerogeno è assente per la mancanza dei residui dovuti a questo processo. Tuttavia sono tutt'ora in corso diversi studi per accertare quanto sia nocivo o meno questo prodotto.

Esistono diversi modelli di sigaretta elettronica con caratteristiche differenti, così come l'estetica che può essere del tutto simile al prodotto tradizionale.

Per svolgere l'attività è necessario ottenere apposita autorizzazione rilasciata dalla Agenzia delle Dogane e dei Monopoli come previsto dal Decreto Legislativo 26/10/1995, n. 504, art. 62-quater, secondo le modalità stabilite dal Decreto ministeriale 16/11/2013 e dal Decreto direttoriale 16/03/2018, n. 47885/RU.

La modulistica da utilizzare è quella allegata al Decreto direttoriale 16/03/2018, n. 47885/RU.

Per ulteriori informazioni, rivolgiti all'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

Approfondimenti

Vendita degli articoli

Se si vendono gli articoli è necessario presentare la documentazione per la vendita in esercizio di vicinato, in media struttura di vendita o in grande struttura di vendita.

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Lavoro Imprese
Io sono: Imprenditore
Ultimo aggiornamento: 01/08/2018 17:20.36