Ospitare temporaneamente qualcuno

Ospitare temporaneamente qualcuno

Gli assegnatari di alloggi destinati a servizio abitativo pubblico possono, solo dopo avere ottenuto l'autorizzazione dall'Ente proprietario o dall'Ente gestore, ospitare temporaneamente  (Regolamento regionale 04/08/2017, n. 4 art. 17): 

  • persone che non fanno parte del nucleo familiare assegnatario per un periodo non superiore a sei mesi
  • ascendenti o discendenti di primo grado per un periodo non superiore a un anno.

L'ospite non deve trasformare l'alloggio di edilizia residenziale pubblica nel proprio domicilio.

L’ospitalità temporanea non deve determinare il sovraffollamento dell'alloggio.

Servizi

Per presentare la pratica accedi al servizio che ti interessa

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Casa Famiglia
Ultimo aggiornamento: 02/07/2019 14:45.26