Pagare l'autorità sanitaria competente (ATS)

I diritti sanitari da versare all'autorità sanitaria competente sono determinati dalla Decreto del Direttore generale (ATS Brescia) 31/01/2022, n. 73 e devono essere versati quando previsti.

Dal 1° gennaio 2022 è entrato in vigore anche il nuovo tariffario nazionale per i procedimenti di registrazione e riconoscimento di competenza dell'autorità sanitaria competente inerenti (Decreto legislativo 02/02/2021, n. 32, all. 2, sez. 8):

Per capire se una particolare pratica prevede il pagamento dei diritti sanitari si consiglia di prendere contatto con il SUAP o con l'autorità sanitaria competente.

Il versamento avviene tramite generazione dell’avviso di pagamento con Codice IUV da effettuare accedendo, fino a diverse successive indicazioni, al sito di Regione Lombardia selezionando nella sezione Altre tipologie di pagamento quella di interesse ovvero diritti sanitari.

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Innovazione e smart city
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
Ultimo aggiornamento: 20/01/2023 16:36.04