Carta di identità - richiesta

Classificazione
Livello di Informatizzazione attuale: 
Informativo
Descrizione: 
 
Dal giorno 11/12/2017 la Carta d'Identità verrà rilasciata solo in modalità elettronica dopo aver prenotato un appuntamento, nelle fasce orarie disponibili, collegandosi al sito del Ministero dell'Interno AgendaCie - https://agendacie.interno.gov.it

 

Gli orari in cui sono effettivamente disponibili gli appuntamenti sono:

  • lunedì e venerdì dalle 9.30 alle 12.30
  • martedi e giovedì dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 17.45

 

La Carta d'identità elettronica è un documento di riconoscimento che può essere rilasciato ai cittadini italiani e stranieri fin dalla nascita.
Può essere valida per l'espatrio, ma solo nei paesi comunitari e in quelli aderenti a specifiche convenzioni.

 

La carta d'identita cartacea non sarà più emessa.

La carta d'identità elettronica può essere utilizzata anche per richiedere un'identità digitale sul sistema SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale).

E' realizzata in materiale plastico, ha le dimensioni di una carta di credito, ed è dotata di sofisticati elementi di sicurezza e di un microchip a radiofrequenza che memorizza i dati del titolare e il codice fiscale, riportato sul retro come codice a barre.

 
Il documento può essere richiesto dalle persone residenti o domiciliate nel Comune indipendentemente dalla loro età anagrafica così come stabilito dal Decreto Legge 13 maggio 2011, n. 70 (convertito in Legge n. 106 del 12 luglio 2011).
 
Durata:
- 3 anni, per i minori di 3 anni
- 5 anni, nella fascia di età 3-18 anni
- 10 anni, per i maggiorenni.
 

Si precisa che:

  • le carte d'identità cartacee o quelle elettroniche già in possesso dei cittadini continueranno ad aver validità sino alla loro naturale scadenza;
  • il cambio di residenza o dell'indirizzo non comportano la sostituzione e/o l'aggiornamento della carta d'identità che continua ad avere validità fino alla naturale scadenza (circolare del Ministero dell'Interno n. 24 del 31/12/1992);
  • si può procedere alla richiesta di una nuova carta d'identità, a partire da 6 mesi prima della data di scadenza di quella in corso di validità;
  • si può procedere alla richiesta di una nuova carta d'identità, anche prima di 6 mesi dalla data di scadenza, in caso di furto, smarrimento o deterioramento;

L’Ufficio Anagrafe provvederà a verificare lo status di validità del precedente documento in possesso del richiedente.

Qualora la carta risulti ancora valida saranno effettuati ulteriori accertamenti e laddove vengano meno le condizioni  il rilascio non sarà effettuato.

 
Adempimenti: 

L’interessato si deve presentare di persona all’Ufficio Anagrafe, nel giorno e orario dell’appuntamento, munito di:

  • carta di identità scaduta, in scadenza o deteriorata, che sarà ritirata.
  • 1 fototessera in formato cartaceo, recente, a colori con sfondo bianco (stesso tipo di quelle utilizzate per il passaporto). La fototessera deve avere i requisiti precisati dal Ministero. Non si potranno accettare foto su dispositivi USB o via mail.
  • la ricevuta della prenotazione (anche in formato digitale).

Per il rilascio del documento saranno rilevate due impronte digitali.

 

 
 
Costi: 
€ 22,50 per rilascio del documento
 
MODALITÀ PER L’EFFETTUAZIONE DEI PAGAMENTI EVENTUALMENTE NECESSARI:
Pagamento in contanti o Bancomat direttamente allo sportello.
 
 
Tempi: 

Il rilascio avviene esclusivamente su prenotazione.

Gli appuntamenti sono prenotabili per fascia oraria.

La carta è spedita direttamente all'indirizzo indicato dal cittadino entro 6 giorni lavorativi dal rilascio. Essendo spedita per posta tramite raccomandata con necessità di firma alla consegna, è possibile delegare un'altra persona al ritiro del documento, indicando nome e cognome il giorno dell'appuntamento al Funzionario dell'Anagrafe.

 

Note: 
MODALITA’ CON LE QUALI GLI INTERESSATI POSSONO OTTENERE LE INFORMAZIONI RELATIVE AI PROCEDIMENTI IN CORSO CHE LI RIGUARDINO:
- Direttamente allo sportello
- Contatto telefonico
- e-mail
 
STRUMENTI DI TUTELA, AMMINISTRATIVA E GIURISDIZIONALE, RICONOSCIUTI DALLA LEGGE IN FAVORE DELL’INTERESSATO, NEL CORSO DEL PROCEDIMENTO E NEI CONFRONTI DEL PROVVEDIMENTO FINALE OVVERO NEI CASI DI ADOZIONE DEL PROVVEDIMENTO OLTRE IL TERMINE PREDETERMINATO PER LA SUA CONCLUSIONE E MODI PER ATTIVARLI:
Ricorso al Tar, ricorso al Giudice di pace.
 
 
Riferimenti: 
Responsabile: Paola Comencini
Mail: servizidemografici@comune.lonato.bs.it
Telefono: 030.91392233
Fax: 030.91392272