Autorizzazione al trasporto salme/resti mortali

Classificazione
Livello di Informatizzazione attuale: 
Download modulistica
Descrizione: 
La richiesta viene presentata dall’impresa di pompe funebri su incarico dei familiari del deceduto. L’incaricato del Sindaco autorizza il trasporto e la sepoltura con un atto formale.
 
Riferimenti normativi: DPR 285/1990 e regolamento Regionale 6/2004.
 
IL PROVVEDIMENTO DELL’AMMINISTRAZIONE NON PUÒ ESSERE SOSTITUITO DA UNA DICHIARAZIONE DELL’INTERESSATO E IL PROCEDIMENTO NON PUÒ CONCLUDERSI CON IL SILENZIO ASSENSO DELL’AMMINISTRAZIONE.
 
 
 
Adempimenti: 
ATTI E DOCUMENTI DA ALLEGARE ALL’ISTANZA E MODULISTICA NECESSARIA, COMPRESI I FAC SIMILE PER LE AUTOCERTIFICAZIONI:
  • Domanda di autorizzazione al trasporto salma
  • Documentazione necessaria per stesura atto di morte
 
Costi: 

Nessun pagamento previsto.

 
Tempi: 
TERMINE FISSATO DALLA NORMATIVA PER LA CONCLUSIONE CON L’ADOZIONE DI UN PROVVEDIMENTO ESPRESSO E OGNI ALTRO TERMINE PROCEDIMENTALE RILEVANTE:
 
Trascorse 24 ore dalla morte.
 
 
Note: 
MODALITA’ CON LE QUALI GLI INTERESSATI POSSONO OTTENERE LE INFORMAZIONI RELATIVE AI PROCEDIMENTI IN CORSO CHE LI RIGUARDINO:
- Direttamente allo sportello 
- Contatto telefonico
- e-mail
 
STRUMENTI DI TUTELA, AMMINISTRATIVA E GIURISDIZIONALE, RICONOSCIUTI DALLA LEGGE IN FAVORE DELL’INTERESSATO, NEL CORSO DEL PROCEDIMENTO E NEI CONFRONTI DEL PROVVEDIMENTO FINALE OVVERO NEI CASI DI ADOZIONE DEL PROVVEDIMENTO OLTRE IL TERMINE PREDETERMINATO PER LA SUA CONCLUSIONE E MODI PER ATTIVARLI:
Ricorso al Tar, ricorso al Giudice di pace.
 
 
Riferimenti: 
Responsabile: Paola Comencini
Mail: servizidemografici@comune.lonato.bs.it
Telefono: 030.91392233
Fax: 030.91392272