Accesso al servizio Assistenza Domiciliare Minori (ADM)

Classificazione
Livello di Informatizzazione attuale: 
Download modulistica
Descrizione: 

Il servizio di assistenza domiciliare educativa minori, anche denominato A.D.M., consiste in interventi di tipo educativo realizzati presso il domicilio del minore o presso servizi o strutture del territorio. È finalizzato a favorire la permanenza dei minori nel proprio contesto famigliare ed affettivo in condizioni di sufficiente tutela, facilitare l’instaurarsi di un rapporto corretto tra tutti i componenti del nucleo, sostenendo i genitori in un percorso volto ad assumere globalmente e responsabilmente la propria funzione educativa e favorire l’integrazione sociale del minore nel territorio.

Adempimenti: 

L’attivazione del servizio può essere effettuata all’Ufficio Servizi Sociali del Comune, mediante apposito modulo di istanza e l’assistente sociale referente sul caso appurerà tramite specifici strumenti professionali la reale necessità, redigendo un progetto d’intervento con obiettivi specifici che i genitori dovranno condividere e sottoscrivere.

 

Costi: 

In base al vigente Regolamento in materia di servizi alla persona per accesso e compartecipazione.

Tempi: 

Termini di legge per la conclusione del procedimento: variabile in base al progetto sociale.

Note: 

È prevista l’attivazione anche nel caso in cui sia l’èquipe TUTELA MINORI a richiederlo, sulla base di specifico mandato da parte dell’autorità giudiziaria.  Il Servizio Sociale comunale è responsabile del singolo progetto qualora  lo stesso si fondi sul consenso dei genitori o del tutore. In assenza di tale consenso, se prescritto dall’autorità giudiziaria, il Servizio Sociale responsabile del progetto è l’èquipe Tutela Minori dell’Ambito Territoriale n. 11 Garda.

Responsabile e Personale Addetto: 
Referenti: Stefania Coltri - Elena Giribuola
Nome del titolare con potere sostitutivo attivabile in caso di inerzia o mancata risposta:
ass. soc. spec. Ivana Pina - Tel. 030 913 92 241 - e-mail: servizisociali@comune.lonato.bs.it

 

 

Orari: 

Su appuntamento tel 030 91392267 - 030 91392248

Destinatari: 

Minori residenti nel Comune di Lonato del Garda, anche sottoposti a provvedimento dell’autorità giudiziaria che necessitano di interventi di assistenza educativa nell’ambito di un progetto sottoscritto dall’assistente sociale referente sul caso. Hanno accesso prioritario i minori destinatari di un provvedimento dell’autorità giudiziaria. Il servizio è attivato anche in via preventiva alla luce di gravi problematiche famigliari e sociali quali conflittualità famigliari, grave emarginazione, patologie sanitarie accertate, trascuratezza, disorganizzazione ed incapacità genitoriale nella gestione degli aspetti educativi e quotidiani.