Divieto di utilizzo di petardi, botti e artifici pirotecnici

Area Tematica: 

In occasione del Capodanno, segnaliamo  che è stata emanata l’Ordinanza n. 176 del 24 dicembre 2015 con oggetto: Divieto di utilizzo di petardi, botti e artifici pirotecnici su tutto il territorio comunale durante il periodo dal 25 dicembre al 6 gennaio di ogni anno.

Tale Ordinanza prevede il divieto di far esplodere botti e/o petardi di qualsiasi tipo in luoghi coperti o scoperti, pubblici o privati, all'interno di scuole, condomini, ospedali, case di cura, comunità varie, uffici pubblici e ricoveri di animali, in tutte le vie, piazze e aree pubbliche, dove transitano o siano presenti persone, fatto salvo ove vi siano regolari autorizzazioni ai sensi e per gli effetti delle norme vigenti specificando inoltre che i botti cosiddetti "declassificati" di libero commercio possono essere esplosi in zone isolate e comunque a debita distanza dalle persone e dagli animali, evitando tassativamente le aree che risultino affollate, per la presenza di feste, riunioni o per altri motivi.

I trasgressori saranno soggetti alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma che va dai 25 ai 500 euro.