Eventi e celebrazioni per il 4 novembre

Data: 
Venerdì, 27 Ottobre, 2017
Tipologia: 
Comunicati di servizio
Comunicato: 

Lonato del Garda si prepara a celebrare la Festa dell’Unità Nazionale e il 99° Anniversario del 4 novembre con più eventi organizzati da Proloco e Comune di Lonato in collaborazione con le associazioni d’arma. Il programma inizierà giovedì 2 novembre con un concerto del Coro Alpino “Rigoni Stern” di Vallesabbia-Valtenesi nella chiesa di Sant’Antonio abate alle 20.30 (ingresso libero), in collaborazione con gli Amici della Chiesa di Sant’Antonio abate; seguirà un rinfresco offerto dall’Associazione Commercianti lonatesi.

Venerdì 3 novembre alle 20.30, presso Palazzo Zambelli in Sala della musica, sarà presentato il libro “Montagne di guerra, strade di pace - La Prima Guerra Mondiale dal Garda all’Adamello: tecnologie e infrastrutturazioni belliche” di Davide Sigurtà (Franco Angeli Edizioni, 2017).

Le celebrazioni istituzionali avranno luogo nel fine settimana del 4 e 5 novembre, nella ricorrenza del giorno in cui l’Italia onora coloro che, fedeli al tricolore, sacrificarono la loro esistenza agli ideali di amor di patria, di indipendenza, di libertà e di democrazia.

Come ricorda il sindaco Roberto Tardani, «l’amministrazione comunale invita i concittadine a partecipare al ricordo riconoscente dei lonatesi caduti in guerra e in particolare dei nostri militari periti nelle missioni di pace. Un commosso pensiero va a tutte le vittime del terrorismo e a quanti sono morti difendendo i valori di pace e libertà».

Sabato 4 le celebrazioni commemorative si terranno nelle frazioni di Centenaro ed Esenta. Con la Santa Messa delle 18.30 nella Chiesa parrocchiale Beata Maria Vergine del Rosario di Centenaro e, a seguire, la deposizione della corona di alloro al monumento ai caduti. A Esenta, invece, prima si terrà la commemorazione ufficiale con la corona al monumento ai caduti e subito dopo, alle 18.30, verrà celebrata la Messa nella Chiesa parrocchiale dei Santi Marco e Bernardino.

Il programma di domenica 5 novembre nel capoluogo inizierà da Palazzo Zambelli con ritrovo alle 9.15 di autorità civili, militari e religiose, associazioni combattentistiche e d’arma, rappresentanze delle scolaresche e della popolazione presso le mostre fotografiche “La Grande Guerra”, immagini dell’Archivio Storico, e “Caduti lonatesi nella 1ª Guerra Mondiale” con esposizione di lettere dal fronte di soldati lonatesi, divise militari e cimeli storici. Le mostre saranno visitabili dal 28 ottobre al 5 novembre (martedì, giovedì, sabato e domenica dalle 9 alle 12 e dal martedì al sabato dalle 14.30 alle 17.30).

Alle 9.45 nella piazzetta XXV Aprile si terrà l’alzabandiera con deposizione di una corona di alloro al cippo dei fanti. Il corteo si dirigerà poi verso la Basilica di San Giovanni battista, dove alle 10.15 sarà celebrata la Santa Messa dal parroco don Osvaldo Checchini. Alle 11, in piazza Martiri della libertà, sarà deposta una corona di alloro al monumento ai caduti con commemorazione ufficiale presieduta dal sindaco. In questa occasione il primo cittadino consegnerà ai familiari le lettere di alcuni soldati lonatesi caduti o dispersi durante la Prima guerra mondiale. La mattinata sarà accompagnata dalla Banda cittadina di Lonato del Garda diretta dal M° Carlo Righetti.  Durante le due giornate i cittadini sono invitati a esporre il tricolore.